Iran, Rohani: Usa una seria minaccia a stabilità regionale e globale

Bishkek (Kirghizistan), 14 giu. (LaPresse/AFP) - "Negli ultimi due anni, il governo degli Stati Uniti è stato aggressivo e rappresenta una seria minaccia alla stabilità nella regione e nel mondo, violando tutte le regole internazionali". Lo ha detto il presidente iraniano Hassan Rohani, a Bishkek, in Kirghizistan, per una riunione, dopo le accuse americane per gli attacchi a due petroliere nel Golfo di Oman.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata