Iran, Parlamento convoca Ahmadinejad per accuse su gestione economica

Teheran (Iran), 7 feb. (LaPresse/AP) - Il Parlamento iraniano ha convocato il presidente Mahmoud Ahmadinejad per interrogarlo su una lunga lista di accuse, tra cui quella secondo cui avrebbe mal gestito l'economia della nazione. È la prima convocazione di questo tipo per un presidente iraniano dal 1979. La chiamata è stata decisa in seguito alla petizione di una commissione parlamentare e si colloca all'interno della lotta per il potere in vista delle elezioni parlamentari di marzo. Mohammad Reza Bahnoar, vicepresidente del Parlamento, ha spiegato che i deputati faranno domande ad Ahmadinejad a proposito dell'economia. Tra le questioni che dovrebbero emergere, lo scavalcamento di un budget speciale per la metropolitana di Teheran e per il trasporto pubblico. Al presidente saranno poste domande anche a proposito di decisioni di politica estera e interna. La notifica di convocazione verrà inviata questa settimana ad Ahmadinejad, che dovrà apparire in Parlamento dopo un mese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata