Iran, Obama non esclude un'ambasciata Usa nel Paese

Washington (Usa), 29 dic. (LaPresse/AP) - Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama non esclude la possibilità che un giorno gli Usa possano riaprire un'ambasciata in Iran. Obama lo ha detto durante un'intervista con Npr, durante la quale gli è stato chiesto se può prevedere l'apertura di un'ambasciata durante i suoi due ultimi anni in carica come presidente degli Stati Uniti. "Mai dire mai", ha risposto Obama, aggiungendo però che i legami devono essere ripristinati per gradi.

Il presidente ha detto che l'Iran è diverso da Cuba, dove gli Usa hanno i programma di aprire un'ambasciata. Cuba è piccola e non pone gravi minacce agli Stati Uniti, ha osservato Obama, mentre l'Iran è grande, ha sponsorizzato il terrorismo e ha cercato capacità nucleari. Eppure Obama afferma di sperare che gli Stati Uniti e Teheran possano raggiungere un accordo nucleare, in modo che l'Iran possa ricongiungersi alla comunità internazionale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata