Iran, Obama: Accordo finale possibile nonostante parole Khamenei

Panama (Panama), 12 apr. (LaPresse/Reuters) - "Ci possono essere modi per strutturare un accordo finale che soddisfi il loro orgoglio, la loro visione, la loro politica, ma che raggiunga anche i nostri obiettivi pratici fondamentali". Così il presidente Usa Barack Obama si è detto ottimista sulla possibilità di raggiungere un accordo definitivo sul programma nucleare di Teheran, nonostante le dure parole pronunciate in settimana dall'ayatollah Ali Khamenei, secondo il quale l'intesa provvisoria siglata nei giorni scorsi a Losanna non sarebbe vincolante per l'Iran. "Quello che ho sempre detto è che ci sono possibilità di ricaduta", ha aggiunto Obama, sottolineando che per arrivare a un accordo finale saranno necessari colloqui difficili.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata