Iran, Netanyahu: Accordo in vista ancora peggiore di quanto temuto

Gerusalemme, 29 mar. (LaPresse/Reuters) - "Questo accordo, come sembra stia emergendo, conferma tutte le nostre preoccupazioni, e va anche oltre queste ultime". Lo ha dichiarato il premier israeliano, Benjamin Netanyahu, riferendosi all'accordo sul nucleare iraniano che i negoziatori del gruppo 5+1 stanno discutendo a Losanna con Teheran.

Netanyahu, riferendosi anche alla situazione in Yemen, ha accusato l'Iran di voler "conquistare l'intero Medioriente". "L'asse Iran-Losanna-Yemen è molto pericoloso per l'umanità e deve essere fermato", ha aggiunto.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata