Iran, decine di migliaia in piazza: Morte all'America

Milano, 3 gen. (LaPresse) - Decine di migliaia di persone sono scese in strada in Iran per protestare contro i "crimini" statunitensi, dopo che i raid statunitensi hanno ucciso Soleimani. Inneggiando "Morte all'America" e sollevando manifesti del comandante ucciso, i manifestanti hanno riempito le strade per diversi isolati nel centro di Teheran dopo le preghiere del venerdì. Lo riferisce Al Jazeera. "L'asse di ogni male è l'America", e "Leader della nostra rivoluzione, condoglianze, condoglianze", alcuni dei cori intonati. L'agenzia di stampa statale iraniana Irna ha riportato di manifestazioni simili nelle città di Arak, Bojnourd, Hamedan, Hormozgan, Sanandaj, Semnan, Shiraz e Yazd.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata