Iran connette a rete elettrica prima centrale nucleare a Bushehr

Teheran (Iran), 4 set. (LaPresse/AP) - La prima centrale nucleare iraniana, nella città meridionale di Bushehr, costruita con l'aiuto della Russia, è stata connessa alla corrente elettrica per una prova di funzionamento. Lo rende noto la radio di Stato, riportando le parole di Mohammad Ahmadian, vicecapo dell'agenzia nucleare di Teheran, secondo cui l'impianto ha iniziato a generare 60 megawatt di elettricità attorno a mezzanotte. Ahmadian ha riferito inoltre che domani si terrà una cerimonia per celebrare la connessione della centrale e ha detto si sperare che l'impianto possa rifornire la rete elettrica a pieno regime nei prossimi mesi. La centrale di Bushehr ha una capacità di 1.000 megawatt.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata