Iran, cominciate esercitazioni militari Guardia rivoluzionaria su terra

Teheran (Iran), 19 feb. (LaPresse/AP) - La Guardia rivoluzionaria dell'Iran cominciato due giorni di esercitazioni militari su terra per potenziare le sue capacità di difesa del Paese da possibili minacce esterne. Lo ha fatto sapere il comandante delle forze di terra della Guardia, Mohammad Pakpour, postando alcuni commenti sul sito sepahnews.com. Le operazioni, denominate Valfajr cioè 'alba', sono cominciate domenica fuori dalla città di Yazd, nel centro dell'Iran. La Guardia rivoluzionaria è l'unità militare più potente del Paese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata