Iran, Ban Ki-moon: Teheran dimostri che programma nucleare è pacifico

New York (New York, Usa), 10 nov. (LaPresse/AP) - L'Iran deve dimostrare che il suo programma nucleare è pacifico. Lo ha detto il segretario generale delle Nazioni unite Ban Ki-moon. Ban, ha riferito il portavoce Martin Nesirky, è seriamente preoccupato dopo la diffusione del rapporto dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea), da cui risulta che l'Iran è sospettato di avere condotto esperimenti segreti il cui unico scopo può essere lo sviluppo di armi nucleari. Il segretario generale ha ribadito il suo appello a Teheran perché rispetti le risoluzioni dell'Onu e dell'Aiea in cui si chiede la sospensione dell'arricchimento dell'uranio e la ripresa di negoziati sul programma nucleare. "Il segretario - ha detto Nesirky - ha ripetuto che i negoziati, e non una soluzione militare, sono il modo migliore per risolvere la questione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata