Iran: Aumento presenza Usa nell'area minaccia per la pace e la sicurezza

Teheran (Iran), 25 mag. (LaPresse/AFP) - "L'aumento della presenza degli Stati Uniti nella nostra regione è molto pericoloso e una minaccia per la pace e la sicurezza internazionali e deve essere affrontato". Lo ha detto all'agenzia di Stato Irna il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif sulla decisione Usa di dispiegare 1.500 soldati in più in Medioriente. Washington dice che i rinforzi, che vengono dopo lo schieramento all'inizio di questo mese di una task force per portaerei, bombardieri B-52, una nave d'assalto anfibia e un sistema di difesa missilistica, sono in risposta alla "campagna" dei recenti attacchi approvati dalla leadership iraniana. "Gli americani fanno tali affermazioni per giustificare le loro politiche ostili e per creare tensione nel Golfo Persico", ha detto Zarif.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata