Iran, andò a partita volley: un anno di carcere a 25enne britannica

Teheran (Iran), 2 nov. (LaPresse) - La 25enne britannica Ghoncheh Ghavami, arrestata a Teheran dopo aver provato ad assistere alla partita di pallavolo Iran-Italia a giugno, è stata condannata a un anno di carcere. Lo riporta Al-Arabiya, citando l'avvocato della giovane, Alizadeh Tabatabaie. Le autorità iraniane hanno spiegato che la 25enne era stata arrestata per ragioni di sicurezza non legate però al match di pallavolo. Fino ad ora è stata trattenuta nel carcere di Evin, nella capitale, dove si trova da 126 giorni. L'arresto ha innescato una campagna internazionale per la sua liberazione. Su Facebook è attiva la pagina 'Free Ghoncheh Ghavami', dove alcune ore fa si riporta la notizia della sentenza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata