Iran, a Vienna nuovi colloqui su nucleare con gruppo 5+1

Vienna (Austria), 18 mar. (LaPresse/AP) - Sono ripresi oggi a Vienna i colloqui tra l'Iran e il gruppo 5+1 mirati a raggiungere un accordo finale sul programma nucleare di Teheran. I negoziatori si sono concentrati sulla "essenza" dei preparativi svolti finora da esperti di entrambe le parti, ha riferito Michael Mann, portavoce dell'Alta rappresentante per la politica estera dell'Unione europea, Catherine Ashton. Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif aveva invece detto stamattina all'agenzia di stampa Irna che i colloqui "saranno soltanto uno scambio di idee". Le due parti sperano di raggiungere entro luglio un accordo che dovrebbe ridurre la capacità nucleare della Repubblica Islamica e mettere fine alle sanzioni imposte contro il Paese dalla comunità internazionale.

Intanto ieri sera Zarif aveva cancellato la prevista cena di lavoro con Ashton a causa del recente incontro della diplomatica con attiviste dell'opposizione iraniana. Mann ha descritto la disputa come un possibile "malinteso", che non avrà nessun impatto sui colloqui. Il portavoce ha riferito inoltre che "per il momento" le tensioni tra la Russia e gli altri membri del gruppo 5+1 legate alla crisi in Ucraina non hanno avuto un effetto negativo sui negoziati con l'Iran.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata