Interpol: 173 kamikaze dell'Isis pronti a attacchi in Europa
Sarebbero 173 i militanti dello Stato Islamico pronti a colpire in Europa. L'elenco dei potenziali kamikaze stilato dall'intelligence Usa è stato recapitato all'Interpol, secondo quanto riferito dal quotidiano the Guardian e si basa su informazioni raccolte in Siria e in Iraq. Si tratterebbe di jihadisti addestrati per organizzare attacchi nel nostro continente per vendicarsi delle sconfitte militari subite dallo Stato islamico in Medio Oriente. Secondo quanto riportato dal quotidiano britannico nulla dimostra per il momento che i jihadisti, di cui ha ottenuto i nomi, siano penetrati sul territorio europeo. Nella lista vengono definiti come individui "che potrebbero essere stati addestrati per costruire e piazzare ordigni esplosivi in modo da causare numerosi morti e feriti".