Intercettazioni Gb,in 2008 legale avvisò società Murdoch di illegalità

Londra (Regno Unito), 1 nov. (LaPresse/AP) - Michael Silverleaf, un consigliere legale dei giornali di Rupert Murdoch, avvisò la società tre anni fa che alcuni giornalisti del tabloid News of the World usavano metodi di lavoro illegali. È quanto risulta dalla copia di un rapporto scritto da Silverleaf per la società di Murdoch nel 2008 e diffuso oggi dai deputati britannici che indagano sullo scandalo delle intercettazioni. "Ci sono prove schiaccianti del coinvolgimento di una serie di giornalisti di spicco nelle indagini illegali", si legge nel documento. Inizialmente i dirigenti di News International, la società di Murdoch in Europa, sostenevano che le intercettazioni fossero opera di un solo giornalista. A luglio scorso, tuttavia, è emerso che la pratica era molto più diffusa e Murdoch ha deciso di chiudere News of the World.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata