Inizia Id al-Fitr, la fine del Ramadan: a Gaza niente festa per paura attacchi

Gaza (Striscia di Gaza), 28 lug. (LaPresse) - Cautela e circospezione per i palestinesi nella Striscia di Gaza nel celebrare il primo giorno di Id al-Fitr, la festività che segna la fine del Ramadan. Le famiglie sono in gran parte rimaste chiuse nelle loro case e le strade sono vuote, senza l'atmosfera di festa che di solito accompagna la celebrazione, nel timore di nuovi attacchi aerei da parte di Israele. Altre sono invece andate al cimitero del quartiere Sheik Radwan della città di Gaza, per il tradizionale omaggio sulle tombe dei loro antenati. Nel cimitero, si sono radunati vicino a un vasto cratere provocato da un raid aereo una settimana fa, che ha distrutto diverse tombe.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata