Indonesia, terremoto magnitudo 6.5 sulla costa di Giava: almeno tre morti
Si tratta dell'isola più popolata del Paese

Sono almeno tre le persone morte a causa di un terremoto di magnitudo 6.5 registrato sulla costa di Giava in Indonesia. Il Geological Survey degli Stati Uniti ha confermato che l'epicentro del sisma si trova a una profondità di 92 km, a circa 52 km a sud-ovest di Tasikmalaya. Inizialmente è stato attivato il sistema di allarme tsunami nel sud di Giava, spingendo migliaia di persone a evacuare da alcune aree costiere, ma poi l'allarme è rientrato.

La scossa è stata avvertita nella zona centrale e occidentale di Giava, l'isola più popolata dell'Indonesia (ospita oltre la metà dei suoi 250 milioni di abitanti). Sono stati registrati danni ingenti a centinaia di edifici e decine sono le persone ferite.

"Chiediamo alla Farnesina l'attivazione dell'unità di crisi per verificare la presenza di eventuali italiani coinvolti nel devastante sisma in Indonesia. Esprimiamo la nostra solidarietà alle autorità, alle vittime e alle loro famiglie", scrive su Twitter il presidente di Unione Cristiana e senatore di Forza Italia, Scilipoti Isgrò

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata