Indonesia, fermato peschereccio con 96 immigrati diretti in Australia

Bali (Indonesia), 12 mag. (LaPresse/AP) - Le autorità dell'Indonesia hanno intercettato una barca di legno carica di immigrati che stavano provando a raggiungere l'Australia. A bordo dell'imbarcazione si trovavano 96 persone provenienti dal Medioriente; il peschereccio è stato fermato al largo del porto di Beoa, sull'isola di Bali, e le autorità hanno arrestato due membri dell'equipaggio, che erano indonesiani, per tratta di esseri umani. La maggior parte delle persone a bordo non avevano documenti di viaggio. L'Indonesia è diventato uno dei principali snodi di passaggio per le persone che fuggono da Paesi come Afghanistan, Iraq e Sri Lanka.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata