India, parte colpo mentre si fa selfie con pistola: grave 15enne
Il ragazzino si trovava a casa con una sorella e ha posizionato l'arma del padre puntandola per scattare la foto

Un 15enne è rimasto gravemente ferito in India dopo essersi sparato accidentalmente mentre faceva un selfie con una pistola. Lo riferisce a Efe un ispettore della polizia locale, Bharat Bhushan. L'incidente è avvenuto nello Stato del Punjab, nel nord del Paese, e precisamente nel distretto di Pathankot. Lo studente è ora ricoverato in ospedale in condizioni critiche.

Stando a quanto riporta il giornale The Hindu, il ragazzino si trovava a casa con una sorella, più grande di lui e ha posizionato l'arma del padre puntandola verso di lui per scattare la foto. La scorsa settimana la polizia del distretto di Agra, nel nord, ha informato che avrebbe arrestato "per tentato suicidio" chi scatta selfie davanti ai treni; il provvedimento è stato adottato dopo che tre giovani sono morti mentre si fotografavano sui binari.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata