India, Obama chiama premier uscente Singh: Grazie per cooperazione

Nuova Delhi (India), 17 mag. (LaPresse/AP) - Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha chiamato il premier indiano uscente Manmohan Singh, per comunicargli la sua gratitudine per il "decisivo suolo nel trasformare e approfondire la partnership strategica tra Usa e India e per la cooperazione sulle sfide globali". Lo si apprende da una nota della Casa Bianca. Obama gli ha anche detto di "sperare in una ulteriore espansione della forte relazione" tra i due Paesi, durate il governo del prossimo premier, Narendra Modi, leader del partito conservatore Bharatya janata party (Bjp), vincitore delle elezioni generali. Oggi, intanto, Singh ha incontrato il presidente Pranab Mukherjee e gli ha consegnato le proprie dimissioni. Modi, dopo essere stato festeggiato a Nuova Delhi, si è spostato a Varanasi, città santa agli indù sulla riva del Gange.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata