India, nel 2015 oltre 800 morti per influenza suina

New Delhi (India), 22 feb. (LaPresse/Xinhua) - Il virus H1N1, o dell'influenza suina, dall'inizio dell'anno ha ucciso 812 persone in India. Lo ha fatto sapere il ministero della Salute. Negli ultimi giorni le persone morte per la malattia nel Paese sono state 38, alzando così il bilancio globale. Tra gli Stati più colpiti ci sono Rajasthan e Gujarat, rispettivamente con 212 e 207 vittime. Secondo il ministero, almeno 13.688 persone sono state contagiate dal virus in India nelle ultime sette settimane.

Il governo sta monitorando la situazione e ha inviato squadre di esperti nelle zone rurali, per aiutare le autorità sanitarie locali a controllare la diffusione dell'epidemia. Tuttavia, il ministero afferma che la situazione sia sotto controllo e che il numero di casi e vittime sia destinato a calare nelle prossime settimane, quando le temperature si alzeranno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata