India, droni per proteggere i rinoceronti dai bracconieri

Gauhati (India), 8 apr. (LaPresse/AP) - Le autorità del Parco nazionale Kaziranga, in India, proteggeranno con i droni la popolazione di rinoceronte indiano dai bracconieri armati. I velivoli, equipaggiati di telecamere, saranno usati per prevenire la caccia di frodo nella riserva, situata nello Stato nordorientale di Assam. L'obiettivo è quello di aiutare le guardie di sicurezza che fanno fatica a monitorare tutto il territorio del parco, esteso su una superificie di 480 chilometri quadrati. I droni saranno utili anche durante la stagione monsonica, quando vaste aree della riserva vengono allagate dal fiume Brahmaputra e da altri tre corsi d'acqua. L'anno scorso bracconieri armati di fucili automatici hanno ucciso nel parco 22 rinoceronti, mentre dall'inizio del 2013 sono già 16 gli animali vittime dei cacciatori di frodo. Nelle ultime settimane le autorità dello Stato di Assam avevano inviato nel parco di Kaziranga 30 guardie armate per proteggere i rinoceronti. Secondo un censimento condotto nella riserva due settimane fa, vi vivono attualmente 2.329 esemplari della specie.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata