India, bomba esplode a università in Manipur: 6 morti

Gauhati (India), 12 lug. (LaPresse/AP) - Una bomba artigianale è esplosa nel nordest dell'India, uccidendo sei passanti. L'attacco è avvenuto vicino all'università Manipur a Imphal, capitale dello Stato di Manipur. Cinque dei feriti, fanno sapere fonti ufficiali, sono stati curati in ospedale e due sono in condizioni critiche. Sinora la responsabilità dell'attacco non è stata rivendicata. Una decina di gruppi separatisti è attiva nello Stato di Manipur e spesso compie attacchi de genere. I ribelli locali sostengono che la popolazione locale sia ignorata dal governo centrale e molti abitanti sono etnicamente più vicini alle popolazioni di Birmania e Cina che del resto dell'India.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata