India, bimba resiste a stupro, uomo le dà fuoco: muore dopo 5 giorni

Calcutta (India), 5 ago. (LaPresse) - Una bambina di 11 anni è morta a Calcutta cinque giorni dopo che un uomo le aveva dato fuoco perché aveva resistito al suo tentativo di stupro e minacciato di denunciarlo. La piccola, riporta l'emittente indiana Ndtv citando fonti ospedaliere, aveva riportato ustioni sul 70% del corpo ed è morta ieri. A darle fuoco mercoledì cospargendola di cheronese, nel distretto di Howrah a Salkia nel West Bengal, un giovane che aveva tentato di violentarla fuori dalla sua casa. La bambina aveva resistito e minacciato di denunciarlo. Il giovane è stato arrestato e comparirà domenica in tribunale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata