India, bilancio morti per alcol adulterato sale a 162, 12 arresti

Sangrampur (India), 16 dic. (LaPresse/AP) - Secondo l'ultimo bilancio ufficiale, sono 162 le persone morte vicino a Calcutta, nell'est dell'India, per aver consumato alcol adulterato. Decine restano in condizioni critiche per l'avvelenamento. Lo ha fatto sapere il magistrato locale Naraya Swarup Nigam. Le autorità hanno inoltre riferito che è in corso lo smantellamento di distillerie illegali e di decine di negozi di liquore, nella zona orientale del Paese. Sinora 12 persone sono state fermate per aver distribuito il prodotto di contrabbando nel villaggio di Sangrampur, a poca distanza da Calcutta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata