India, almeno 47 i morti per crollo di palazzo abusivo a Mumbai

Mumbai (India), 5 apr. (LaPresse/AP) - Sono saliti ad almeno 47 i morti, 17 dei quali bambini, causati dal crollo di un palazzo abusivo in costruzione a Thane, sobborgo di Mumbai, in India. Il nuovo bilancio è stato diffuso dalle autorità locali, aggiungendo che i feriti sono almeno 70. R.S. Rajesh, della Forza di risposta nazionale ai disastri, afferma che ci siano anche 20 dispersi e che tre piani della struttura devono ancora essere controllati. "Quei piani sono schiacciati uno sopra l'altro, quindi è molto difficile per noi" condurre le ricerche, ha detto Rajesh. La polizia ha precisato che il palazzo, alto otto piani, è crollato ieri sera. I soccorritori stanno lavorando con martelli, seghe a motore e cric idraulici per scavare fra le macerie alla ricerca di eventuali sopravvissuti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata