India, 3 soldati uccisi in imboscata da presunti ribelli in Kashmir

Srinagar (India), 24 mag. (LaPresse/AP) - Presunti ribelli hanno teso un'imboscata contro soldati indiani nella regione del Kashmir, uccidendo tre militari. Lo ha riferito il tenente colonnello Ankur Vashist dell'esercito di Nuova Delhi, precisando che i soldati erano diretti nel villaggio di Buchoo per effettuare dei controlli dopo aver ricevuto informazioni dell'intelligence secondo cui nella località si stavano nascondendo alcuni insorti. L'attacco ha avuto luogo a 40 chilometri a sud da Srinagar, la principale città del Kashmir indiano. Gruppi ribelli combattono per l'indipendenza della regione dall'India dal 1989. Più di 68mila persone, soprattutto civili, sono state uccise nelle violenze. L'India accusa il Pakistan di armare e addestrare gli insorti, accusa smentita da Islamabad.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata