India, 22enne stuprata,costretta a bere acido e uccisa in Uttar Pradesh

Nuova Delhi (India), 2 giu. (LaPresse) - In India una 22enne è stata vittima di stupro da parte di un gruppo di uomini, che l'ha costretta a bere acido e l'ha poi strangolata. È accaduto nell'area di Baheri, nell'Uttar Pradesh, lo stesso Stato dove pochi giorni fa due ragazzine sono state vittime di uno stupro di gruppo, strangolate e poi appese a un albero nel loro villaggio. Il corpo della 22enne è stato recuperato in un campo vicino al paese di Aithpura, riporta Times of India. Il suo volto è stato sfigurato con acido e benzina per impedirne il riconoscimento, spiega la polizia che sta indagando. Il vice capo della polizia di Baheri, Kalu Singh, ha dichiarato che potrebbe trattarsi di un cosiddetto omicidio d'onore o di un caso legato alla tratta di esseri umani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata