Incendio in una serra alla periferia di Mosca, otto morti

Le vittime sarebbero tutte originarie del Tagikistan

Otto persone sono morte in seguito a un incendio in un complesso di serre nel villaggio di Nestorovo, nella regione di Mosca. "Presumibilmente, sono tutti cittadini del Tagikistan", hanno riferito i servizi di emergenza all'agenzia russa Tass. Le vittime erano migranti che lavoravano nella fattoria. Il rogo - divampato in una roulotte di reti metalliche dove alloggiavano - potrebbe essersi verificato per un cortocircuito degli apparecchi di riscaldamento.