In Usa record di ultranoventenni: in 30 anni sono triplicati

Washington (Usa), 17 nov. (LaPresse/AP) - Gli americani raggiungono con sempre maggiore facilità i 90 anni di età. Il primo censimento mai fatto sulla popolazione ultranovantenne mostra che dal 1980 il numero di persone con più di 90 anni sono più che triplicate, raggiungendo gli 1,9 milioni. A metà del secolo in corso gli ultranovantenni potrebbero rappresentare il 2% della popolazione totale americana, raggiungendo gli otto milioni di individui. È un grande cambiamento rispetto a un secolo fa, quando meno di 100mila persone raggiunsero i 90 anni. Le statistiche mostrano che la maggioranza delle persone oltre questa età ha una o più disabilità.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata