In Pakistan scontri con polizia durante proteste per film blasfemo

Peshawar (Pakistan), 18 set. (LaPresse/AP) - Centinaia di dimostranti dell'ala giovanile del partito Jamaat-e-Islami hanno manifestato a Peshawar, in Pakistan, sfondando le barriere di sicurezza del consolato americano e dando il via a scontri con la polizia. Numerose persone sono rimaste ferite da entrambe le parti, ha dichiarato l'ufficiale di polizia Arif Khan. I manifestanti, in protesta a causa del film 'Innocence of Muslims', hanno lanciato mattoni e dato fuoco a drappi di stoffa. Gli agenti li hanno respinti lanciando gas lacrimogeni, sparando proiettili di gomma e utilizzando manganelli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata