In corso elezioni locali in Arabia Saudita, le seconde nella storia

Riyad (Arabia Saudita), 29 set. (LaPresse/AP) - Gli uomini in Arabia Saudita stanno votando per le elezioni locali, la seconda votazione nazionale mai tenuta nel regno. Le donne non possono ancora votare in questa occasione ma, come ha comunicato nei giorni scorsi re Abdullah, potranno farlo nel 2015. Oggi verranno eletti 1.056 consiglieri locali. I candidati sono circa 5mila. Le elezioni dovevano svolgersi nel 2009, ma sono state posticipate. Le prime votazioni nel regno arabo si tennero nel 2005 e anche in quell'occasione vennero scelti rappresentanti locali. Nel regno c'erano 1,2 milioni di elettori registrati nel 2005, tra i cinque milioni di uomini aventi diritto. L'Arabia Saudita, nazione ultraconservatrice, non ha un Parlamento, ma solo un'assemblea nominata dal re, il Consiglio della Shura. Domenica re Abdullah ha deciso che anche le donne potranno essere elette nell'assemblea, che discute di politiche generali ma non ha poteri legislativi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata