In Australia sboccia il 'fiore cadavere': forma fallica e puzza

Sidney (Australia), 29 dic. (LaPresse/EFE) - È fiorito ad Adelaide, in Australia, un esemplare del cosiddetto 'fiore cadavere', una pianta di forma fallica alta quasi due metri, che deve il suo soprannome al fatto che emana un odore molto forte simile a quello della carne putrefatta. Migliaia di curiosi si sono raccolti nel giardino botanico del Monte Lofty, per contemplare il fiore. Il nome scientifico della pianta è 'amorphophallus titanum', cioè 'amorfofallo titano'. "I suoi fiori sono rari perché la pianta è molto difficile da coltivare, anche in condizioni ottimali", ha spiegato il coordinatore del giardino botanico del Monte Lotfy all'agenzia di stampa locale Aap. Negli ultimi 30 anni sono fioriti solo 80 esemplari di 'amorphophallus titanum' in tutto il mondo.

"Il fatto che il fiore e la sua caratteristica puzza durino solo 48 ore prima di sfiorire lo rende un evento da non perdere per gli amanti delle pianti e per i curiosi", ha aggiunto l'esperto. La pianta, che si è sviluppata da un seme donato nel 2006, nelle ultime settimane è cresciuta in media 20 centimetri al giorno. La 'bunga bangkai', questo il nome indonesiano della pianta che si traduce appunto con 'fiore cadavere', è originaria delle foreste tropicali di Sumatra, in Indonesia appunto, ed è a rischio a causa della deforestazione dei boschi in cui cresce. Si caratterizza per la sua enorme struttura gialla e per il suo odore nauseabondo, che serve per attirare gli insetti impollinatori, come le mosche che cercano i cadaveri per depositare le proprie uova.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata