Immigrazione, Ungheria: superare confine si rischia fino 5 anni carcere

Röszke (Ungheria), 15 set. (LaPresse/EFE) - Il fatto di provare ad attraversare la frontiera tagliando il filo spinato prevede una pena fino a cinque anni di carcere, per via dell'aggravante del danneggiamento della barriera. Le forze di sicurezza ungheresi hanno chiesto a giornalisti e cittadini di "non ostacolare" il loro lavoro alla frontiera e hanno avvertito che agiranno con la forza per applicare la legge entrata in vigore a mezzanotte.

Sempre a partire da oggi in Ungheria si applicheranno procedure accelerate di analisi delle richieste di asilo, grazie alle quali in pochi giorni si stabilirà se accettare o meno le domande e chi non viene accolto sarà riportato in Serbia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata