Immigrazione, scontri in Australia fra nazionalisti e antirazzisti

Sydney (Australia), 18 lug. (LaPresse/EFE) - Centinaia di nazionalisti e antirazzisti si sono scontrati tra loro e con la polizia a Melbourne e Adelaide, dopo manifestazioni parallele. Almeno quattro gli arresti nella prima città, otto nella seconda. Lo hanno riferito i media australiani. Le forze di sicurezza hanno usato gas lacrimogenti per disperdere i dimostranti di entrambi i gruppi. Circa 400 agenti hanno partecipato alle operazioni di sicurezza. Oggi è in programma più di una decina di manifestazioni del movimento nazionalista in tutto il Paese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata