Immigrazione, scontri a Lesbo: gas lacrimogeni contro migranti

Atene (Grecia), 4 set. (LaPresse/Reuters) - Circa 200 migranti non registrati hanno tentato di salire su una traghetto ormeggiato all'isola greca di Lesbo, dando il via a scontri in cui la polizia ha sparato anche gas lacrimogeni per disperderli. Lo ha fatto sapere un giornalista dell'emittente greca ANT1, mentre immagini televisive hanno mostrato i migranti lanciare sassi contro gli agenti.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata