Immigrazione, migrante muore mentre fugge da polizia in Ungheria

Budapest (Ungheria), 4 set. (LaPresse/Reuters) - Un migrante è morto dopo essere caduto sui binari, mentre fuggiva dalla polizia, in Ungheria. Lo hanno riferito i media del Paese.

Si tratta di un pakistano di circa 50 anni, tra i 350 che hanno tentato la fuga dal treno bloccato a Bicske. Secondo la televisione di Stato, l'uomo stava fuggendo dalla polizia quando è caduto e ha battuto la testa. La polizia ha invece riferito che l'uomo è collassato sui binari, ma che non era inseguito dagli agenti.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata