Immigrazione, media: Berlino verso invio 2.100 agenti a confine Austria

Berlino (Germania), 13 set. (LaPresse/Reuters) - La polizia tedesca starebbe per inviare 2.100 agenti in Baviera al confine con l'Austria, nell'ambito del ripristino temporaneo dei controlli sui confini cui Berlino starebbe pensando in relazione alla crisi dei rifugiati. Lo ha riferito il giornale tedesco Bild. Il ripristino dei controlli sarebbe concentrato inizialmente sulla frontiera austriaca, si legge, dopo che il governo della Baviera ha chiesto al governo di aiutare a gestire il massiccio afflusso di rifugiati. Il ripristino dei controlli alle frontiere interne dell'Unione europea rappresenterebbe una violazione dell'accordo di Schengen. Per ora il governo tedesco non ha commentato.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata