Immagini choc dall'Indonesia: cani bruciati vivi al mercato
Immagini terribili e che stanno facendo il giro del mondo. Riprese video di cani macellati sull'isola indonesiana di Sulawesi realizzate dagli attivisti dell’associazione Dog Meat-Free Indonesia che si batte per la chiusura di questo genere di mercati. Cani bruciati vivi con la fiamma ossidrica o bastonati fino a morire, mentre altri tremano impauriti nelle loro gabbie. L’associazione si batte da anni per chiedere la chiusura di posti come questo diventati addirittura una attrazione turistica. Trip Advisor ha definito il mercato di Tomohon come destinazione "da non perdere", fino alle proteste degli animalisti. Il video è stato girato anche nel mercato di Langowan. Ci sono scimmie, gatti e pipistrelli bruciati e mutilati prima di essere messi in vendita sulle bancarelle. L’appello dell’associazione: “Abbiamo bisogno che il mondo si unisca a noi per chiedere la fine del commercio di cani e gatti in Indonesia".