Il primo Bodypainting Day a New York: corpo di 40 modelli prende colore

New York (New York, Usa), 27 lug. (LaPresse/AP) - Primo Bodypainting Day a New York, unica città Usa ad accettare di ospitare l'evento in cui 40 modelli nudi sono diventati 'tele umane'. A Manhattan, l'appuntamento ha trasformato la piazza di Columbus Circle e parte di Central Park in una variopinta celebrazione del corpo umano.

A organizzare la giornata è stato l'artista Andy Golub, che ha trovato in New York l'unica città americana disposta a essere lo scenario dell'appuntamento. Dopo una battaglia legale, però. Golub e la modella Zoe West furono arrestati nel 2011, durante un progetto analogo inscenato a Times Square. La modella ottenne un risarcimento di 15mila dollari dalla città, quando fece ricorso contro l'arresto. La nudità in pubblico è infatti legale a New York se è parte di una performance, di una mostra o di uno spettacolo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata