Il presidente annuncia la vittoria su Twitter: Grazie a voi

Washington (Usa), 7 nov. (LaPresse/AP) - Barack Obama è stato rieletto presidente degli Stati Uniti. Lo ha rivendicato lui stesso su Twitter, non appena è stato chiaro il risultato del voto in Ohio, lo Stato che, insieme alla Florida, rappresentava la chiave di queste elezioni. "Questo è avvenuto grazie a voi", ha scritto in un post Obama. E subito dopo: "Ancora quattro anni". Il democratico si è infatti aggiudicato 303 grandi elettori contro i 203 del repubblicano. Poco prima delle 7, ora italiana, il candidato repubblicano ha telefonato al presidente rieletto ammettendo la sconfitta.

Obama, già sicuro della vittoria, ne ha raccolti per la precisione 48.345.370, mentre l'ex governatore del Massachusetts ha ricevuto 48.484.599 preferenze. Nei tre Stati in cui è in corso il conteggio, ovvero Florida, Montana e Virginia, Romney è avanti in due, che gli porterebbero complessivamente 42 grandi elettori. In base a questi dati, entrambi hanno raccolto il 49% dei voti.

La diretta dei risultati

6.00 - Barack Obama, già ufficialmente rieletto a presidente degli Stati Uniti, ha vinto il voto in Nevada, dove erano in palio 6 grandi elettori.

5.59 - Gli elettori del Maine hanno approvato i matrimoni tra persone dello stesso sesso, una pietra militare per il movimento dei diritti dei gay. Al voto sul medesimo tema, proprio nell'Election Day delle presidenziali, anche Maryland e Washington.

5.51 - Barack Obama, già sicuro della vittoria elettorale alle presidenziali degli Stati Uniti, si è aggiudicato gli Stati del Colorado (che garantisce 9 grandi elettori) e del Wisconsin (10 grandi elettori).

5.45 - Con due terzi dei 435 seggi della Camera Usa assegnati, i repubblicani sono in netto vantaggio. Si sono già aggiudicati infatti 173 seggi e sono in vantaggio per altri 58. Per altri venti seggi in Stati della West coast le urne sono state da poco chiuse e i conteggi stanno iniziando. Un partito controlla la Camera se ha dalla sua parte 218 seggi.

5.27 - "Più di ogni altra cosa, voglio ringraziarvi per tutto. Sono così riconoscente con tutti voi per il vostro supporto e le vostre preghiere". Così la first lady Michelle Obama in un messaggio su Twitter.

5.18 - "Questo è avvenuto grazie a voi". Così il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha rivendicato la vittoria elettorale, con un messaggio su Twitter. "Ancora quattro anni", ha aggiunto subito dopo. E ancora: "Siamo insieme in questo, è così che facciamo una campagna. E' ciò che siamo. Grazie".

5.05 - Il candidato repubblicano alla Casa Bianca Mitt Romney ha vinto in Idaho, aggiudicandosi 4 grandi elettori.

5.04 - Il presidente americano Barack Obama si è aggiudicato gli Stati di Washington, California e Hawaii, che gli garantiscono rispettivamente 12, 55 e 4 grandi elettori.

5.00 - Il presidente statunitense Barack Obama ha vinto il voto in Minnesota, Stato che gli porta 10 grandi elettori.

4.56 - Col 90% dei voti scrutinati, restano testa a testa Obama e Romney in Florida. Secondo i dati della Cnn, il presidente in carica guadagna 3 milioni e 924mila voti, pari al 50%, contro i 3 milioni e 888mila di Romney, pari al 49%.

4.43 - Mitt Romney, candidato repubblicano alle presidenziali negli Stati Uniti, si è aggiudicato l'Arizona. Lo Stato gli garantisce 11 grandi elettori.

4.25 - Il repubblicano Mike Pence è stato eletto governatore dell'Indiana, sconfiggendo il candidato democratico John Gregg. La posizione era vacante perché il governatore uscente Mitch Daniels, anch'egli membro del Gop, non poteva ricandidarsi in quanto nello Stato è necessario aspettare quattro anni per potersi presentare di nuovo dopo due mandati.

4.19 - Il repubblicano Gary Herbert è stato confermato governatore dello Utah, battendo lo sfidante democratico Scott Howell. Herbert era stato eletto nelle elezioni speciali del 2009, per sostituire Jon Huntsman, nominato ambasciatore in Cina.

4.08 - Il presidente statunitense Barack Obama è uscito vittorioso nel New Hampshire, altro Stato in bilico, che gli garantisce 4 grandi elettori.

4.07 - Mitt Romney ha vinto nello Stato dello Utah, che porta 6 grandi elettori al candidato repubblicano alla Casa Bianca.

3.55 - Barack Obama si è aggiudicato la Pennsylvania, uno degli Stati considerati in bilico. Con questo trionfo, il presidente statunitense ottiene 20 grandi elettori.

3.05 - Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha vinto nello Stato di New York, che gli porta 29 grandi elettori, e in Michigan, con cui se ne aggiudica 16. Lo sfidante repubblicano Mitt Romney ha invece trionfato in altri 7 Stati, ovvero Texas (38 grandi elettori), Nebraska (5 grandi elettori), Wyoming (3 grandi elettori), Kansas (6 grandi elettori), Louisiana (8 grandi elettori), South Dakota (3 grandi elettori), North Dakota (3 grandi elettori).

2.50 - Il candidato repubblicano alle presidenziali negli Stati Uniti Mitt Romney si è aggiudicato l'Alabama, che gli garantisce 9 grandi elettori.

2.31 - Mitt Romney si è aggiudicato la Georgia, Stato che porta 16 grandi elettori al candidato repubblicano alla Casa Bianca.

2.24 - Il candidato repubblicano alla Casa Bianca Mitt Romney ha vinto nello Stato del Tennessee, che gli garantisce 11 grandi elettori.

2.15 - Romney conquiesta Indiana e South Carolina, che valgono rispettivamente 9 e 11 grandi elettori.

2.09 - Barack Obama si è aggiudicato anche il Massachusetts, di cui Mitt Romney è stato governatore per quattro anni, dal 2003 al 2007. Il Massachusetts garantisce 11 grandi elettori. Tra gli ultimi Stati, Obama si è aggiudicato anche Connecticut (7 grandi elettori), Maine (quattro grandi elettori), Delaware (tre grandi elettori), Rhode Island (quattro grandi elettori), Maryland (dieci grandi elettori), Illinois (20 grandi elettori), e Washington, D.C. (tre grandi elettori). Mitt Romney si è invece aggiudicato l'Oklahoma (sette grandi elettori).

1.34 - Il candidato repubblicano alla Casa Bianca Mitt Romney si è aggiudicato la West Virginia, che garantisce 5 grandi elettori. Lo Stato era tra quelli considerati sicuri per l'ex governatore del Massachusetts.

1.15 - Barack Obama si è aggiudicato lo Stato del Vermont (che garantisce 3 grandi elettori), mentre lo sfidante repubblicano Mitt Romney ha vinto in Kentucky (8 grandi elettori).

TUTTO PER CAPIRE L'ELECTION DAY

Usa 2012, Stati in bilico e corsa alla Casa Bianca: numeri e sondaggi
Usa 2012, dai primi risultati all'esito finale: guida alla lettura
Usa 2012, l'Election day tra campi da basket e comizi a sopresa
Usa 2012, come funziona il sistema elettorale americano
Usa 2012, notte dello spoglio: la chiusura dei seggi Stato per Stato


LA MARATONA ELETTORALE DI LAPRESSE

Per seguire le elezioni negli Stati Uniti, l'agenzia LaPresse - partner di Associated Press - manterrà aperto il notiziario italiano in via straordinaria tutta la notte. Trasmetterà in tempo reale, man mano che chiuderanno i seggi nei diversi Stati americani, gli exit poll, i dati sull'affluenza e i risultati dello spoglio fino alla proclamazione finale del vincitore.

In programma servizi speciali, approfondimenti e schede sugli Stati in bilico, sul sistema elettorale e su tutto quello che c'è da sapere per capire l'evoluzione dell'election day. Corrispondenze sul voto nella New York del dopo Sandy, reazioni ai risultati elettorali dagli Usa, dall'ambasciata statunitense a Roma e dal mondo politico italiano ed europeo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata