I soccorsi turchi all'aeroporto di Mogadiscio
(LaPresse) 40 persone rimaste ferite dall’esplosione del camion-bomba a Mogadiscio sono state portate in aeroporto per essere trasferite in alcuni ospedali della Turchia, dove riceveranno ulteriori cure mediche. Alcune squadre turche hanno assistito alle operazioni di soccorso nel più grave attacco compiuto in Somalia negli ultimi dieci anni.