I giardini del Louvre di Parigi infestati dai topi

Parigi (Francia), 29 lug. (LaPresse/AP) - Al Louvre c'è una nuova attrazione, si fa per dire. Il famosissimo museo parigino nei suoi giardini non ha esposte nuove opere d'arte, ma ha come ospiti indesiderati i topi. L'organizzazione museale sta cercando di risolvere il problema, ma intanto i ratti proliferano. "La loro presenza - spiega un addetto del Louvre, uno dei più importanti musei del mondo - non è certo gradita alle tante persone che vengono nel nostro giardino, anche per fare dei picnic". Ad attrarre quindi i roditori sarebbero gli avanzi dei 'merenderi'. Eppure c'è chi dice che con la cultura non si mangia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata