I bimbi siriani e la madre annegati a largo Turchia sepolti nella loro Kobane

Kobane (Siria), 4 set. (LaPresse/Reuters) - I due bambini siriani che sono annegati mentre tentavano di raggiungere la Grecia dalla Turchia e la loro madre sono stati sepolti a Kobane, in Siria. Lo hanno fatto sapere testimoni. La fotografia di Aylan, 3 anni, riverso senza vita sulla spiaggia di Bodrum, è diventata simbolo della tragedia in corso. Il padre, Abdullah Kurdi, piangeva mentre i corpi venivano seppelliti l'uno vicino all'altro nel cimitero della città a prevalenza curda.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata