Hong Kong, storica sentenza: donna trans potrà sposare fidanzato

Hong Kong (Cina), 13 mag. (LaPresse/AP) - Una donna transessuale di Hong Kong potrà sposare il suo fidanzato. Lo ha deciso la Corte suprema d'appello di Hong Kong con una sentenza storica. Michael Vidler, l'avvocato della donna, identificata soltanto come W., ha detto che la sua cliente è "felicissima" per la decisione della commissione di cinque giudici del tribunale, uno dei quali ha votato contro. La sentenza, ha spiegato il legale, entrerà in vigore tra 12 mesi in modo da offrire al governo il tempo necessario per modificare la legge sul matrimonio. La sentenza non prevede la legalizzazione di nozze gay. Hong Kong diventerà uno dei pochi luoghi in Asia dove alle persone transessuali è permesso di sposarsi dopo aver cambiato sesso, accanto a Singapore, Australia e Nuova Zelanda.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata