Hong Kong, scontri tra polizia e manifestanti a Mong Kok

Hong Kong, 5 ott. (LaPresse/AP) - Nuovi scontri nella notte a Hong Kong, dove la polizia si è confrontata con i dimostranti in favore della democrazia utilizzando spray al pepe e manganelli. Manifestanti e agenti si sono affrontati nel disretto Mong Kok di Kowloon, dove già si erano verificati scontri violenti tra gli studenti e i loro oppositori nel fine settimana. La polizia ha spiegato che la folla ha provocato gli agenti con insulti verbali, mentre i giovani accusano le forze dell'ordine di non averli protetti dagli attacchi degli assalitori che volevano mandarli via.

Intanto è cresciuto il timore tra i manifestanti che le autorità possano intervenire per sgomberare le strade. Gli studenti hanno accusato la polizia di essersi alleata con bande criminali per farli andare via, affermazioni che il governo ha smentito con forza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata