Hong Kong, polizia spara lacrimogeni contro i manifestanti

(LaPresse) - La polizia di Hong Kong ha sparato gas lacrimogeni contro i manifestanti in un affollato quartiere dello shopping dopo che la folla ha circondato i poliziotti che avevano eseguito una serie di arresti. Il breve scontro a Causeway Bay è stato il secondo in due giorni, mentre i manifestanti aumentano i loro raduni in vista del 70esimo anniversario della fondazione della Cina comunista, che sarà martedì.