Hong Kong, manifestanti lanciano sassi: gas lacrimogeni da polizia

Hong Kong, 31 ago. (LaPresse/AFP) - La polizia di Hong Kong ha sparato gas lacrimogeni contro i manifestanti riuniti fuori dal quartier generale del governo, mentre in migliaia hanno sfidato oggi il divieto di radunarsi in centro città. I manifestanti hanno lanciato sassi e puntato laser contro la polizia antisommossa separati dalla folle da barriere. Decine di migliaia di manifestanti a favore della democrazia sono scesi nelle strade della città, nonostante il divieto della polizia di organizzare una manifestazione e una marcia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata