Hong Kong, manifestanti danno fuoco a un sostenitore del governo

La vittima versa in condizioni critiche 

 A Hong Kong alcuni manifestanti mascherati hanno dato fuoco a un uomo al culmine di una discussione. Pare che la vittima, sostenitore del governo propechino, si sia confrontato con un gruppo di attivisti accusandoli di essere "britannici" e non cinesi. A quel punto una persona gli ha versato del liquido infiammabile addosso e gli ha dato fuoco: ora è in condizioni critiche con ustioni di secondo grado sul 28% del corpo.