Hong Kong, leader 'rivoluzione degli ombrelli' in Parlamento
Al momento il 90% dei voti è stato scrutinato

 I giovani della 'rivoluzione degli ombrelli' dell'autunno del 2014 hanno conquistato tre posti nel parlamento di Hong Kong in un'elezione dall'affluenza record. Tre candidati del nuovo movimento indipendentista, nato in seguito alle proteste pro-democrazia di due anni fa, hanno vinto tre seggi in Aula. I risultati di queste elezioni non sono definitivi ma al momento il 90% dei voti è stato scrutinato.

 Il leader del movimento Nathan Law, 23 anni, che ha guidato la manifestazione due anni fa, ha vinto uno dei tre seggi in Parlamento, diventando così il più giovane deputato della storia della metropoli. Law ha creato il nuovo movimento democratico 'Demosisto', insieme a Joshua Wong, un altro studente protagonista della protesta pro-democrazia del 2014 per l'autodeterminazione di Hong Kong e il superamento del sistema 'Una Cina, due sistemi' concordato con la Gran Bretagna.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata