Hong Kong, Lam rinnova scuse: Devo assumermi molte responsabilità

Hong Kong, 18 giu. (LaPresse/AFP) - La leader di Hong Kong, Carrie Lam, ha rinnovato le sue scuse per la crisi politica e l'agitazione scatenata dalla proposta di legge sostenuta dalla Cina che avrebbe permesso estradizioni nel paese. "Io personalmente devo assumermi molte delle responsabilità che hanno portato a polemiche, dispute e ansie nella società", ha affermato Lam in una conferenza stampa, dopo che la città-Stato ha visto raduni da record contro la sua amministrazione pro-Pechino, "per questo offro le mie più sincere scuse a tutti gli abitanti di Hong Kong".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata